Il GDPR in tasca con SMEdata

IL 25 settembre 2019 è stata rilasciata la versione beta dell’applicazione di SMEdata.

Google Play Store

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.ApisEurope.SmeData.Mobile

Apple App Store

https://apps.apple.com/tc/app/gdpr-in-your-pocket/id1474950057

L’applicazione è stata realizzata dal progetto SMEdata, cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma dell’Unione Europea “Rights, Equality and Citizenship” 2014 – 2020. L’obiettivo del progetto è di garantire il massimo grado di protezione della privacy e dei dati personali attraverso strumenti innovativi per le piccole e medie imprese e i cittadini.

L’applicazione fornisce un utile strumento alle piccole e medie imprese ed ai professionisti per comprendere i principi del GDPR ed adeguarsi ai suoi precetti. Usando l’app i cittadini potranno accedere ad uno strumento semplice ed immediato per ottenere informazioni sui propri diritti.

L’app contiene anche una biblioteca legale dove possono essere consultate le fonti normative dell’Unione Europea, dell’Italia e della Bulgaria (paesi promotori del progetto) nonché le fonti di diritto internazionale. Nella biblioteca legale sono inoltre disponibili alcune pronunce giurisprudenziali delle corti internazionali e dell’Unione Europea, nonché dei giudici italiani e bulgari con i provvedimenti generali (pareri e linee guida) dei garanti nazionali di Italia e Bulgaria.

Un solo piccolo appunto. Nella sezione Giurisprudenza è presente un solo provvedimento che per giunta riporta il nome ed i dati personali delle parti e quindi non risulta anonimizzato. Nella versione definitiva gli sviluppatori dovranno senz’altro correggere l’errore.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.