Brave, il browser veloce ed open source che paga gli autori dei vostri siti preferiti

Brave è un browser open source basato su Chromium. Usando sia la versione per dispositivo mobile che quella per PC o Mac la prima caratteristica che subito si nota è la velocità di navigazione. Secondo gli sviluppatori Brave sarebbe addirittura 8 volte più veloce di Chrome e Safari. La seconda caratteristica è l’assenza di pubblicità indesiderata grazie ad un adblock preinstallato. Fin qui tutto bene ma niente di nuovo.

La funzione che a mio avviso rende questo browser davvero particolare ed innovativo è un sistema di ricompensa per gli autori dei siti visitati e verificati, basato su una tecnologia blockchain. Tutti gli utenti, dopo l’installazione, riceveranno dei token di benvenuto (BAT); i BAT hanno un valore di scambio sul mercato possono essere anche guadagnati guardando degli spot pubblicitari provenienti dalla rete di advertisement di Brave (in Italia la funzione è stata introdotta da poco). La rete riserva agli utenti che abbiano visitato la pagina pubblicizzata il 70% dei proventi ricevuti dallo sponsor e questo compenso potrà essere usato per remunerare gli autori dei siti. Infatti, maggiore sarà il tempo di permanenza in ognuno dei siti verificati più alta sarà la percentuale di fondi presenti nel plafond mensile che verranno trasferiti agli autori.

Clicca per scaricare ed installare Brave

Si tratta senza dubbio di un’applicazione concreta della tecnologia blockchain in grado potenzialmente di lasciare il segno.

Verifica il tuo sito e comincia a ricevere i contributi dai tuoi utenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.