Ultimo disperato tentativo di contestare la vittoria di Biden. Gradimento di Johnson in picchiata. Piano strategico vaccinazione anti covid-19

In questa puntata:

Ultimo disperato tentativo di contestare la vittoria di Biden. Gradimento di Johnson in picchiata. Il Garante Privacy scrive al Ministro dell’interno. Piano strategico vaccinazione anti covid-19.

Il senatore repubblicano del Texas Ted Cruz ed un gruppetto di altri esponenti del suo partito non intendono riconoscere l’esito delle elezioni presidenziali USA e quindi non riterranno validi i grandi elettori degli stati contestati da Trump, prima dell’esaurimento di una verifica ulteriore.

Questa presa di posizione, approvata dal vice presidente uscente Pence, è – secondo i commentatori oltreoceano – meramente simbolica e non ha alcuna possibilità di ribaltare i risultati delle elezioni. Il presidente eletto Biden ha ottenuto a livello nazionale ben 7 milioni di voti in più rispetto al suo rivale, conseguendo un vantaggio netto nel numero dei grandi elettori conquistati.

Evidentemente la frangia di repubblicani che fa capo a Trump sta iniziando una campagna elettorale infinita, lunga quanto il mandato di Biden, che si concluderà con le prossime elezioni presidenziali del 2024.

Il presidente uscente Trump ha perso tutte le cause iniziate per contestare il conteggio dei voti negli stati chiave e non ha ancora riconosciuto la vittoria di Biden.

Di certo Biden il 20 gennaio inizierà il proprio mandato e la società USA risulterà ulteriormente divisa in un contesto sociale duramente colpito dalla pandemia.

———

Secondo quanto riportato dal Guardian, dall’ultimo sondaggio sul gradimento politico nel Regno Unito, risulta che se domani si andasse al voto sia i conservatori che i laburisti ne uscirebbero senza una maggioranza. Il primo ministro Johnson perderebbe ben 81 seggi e questa è l’ulteriore dimostrazione del basso gradimento di cui gode il suo governo per come è stata gestita la pandemia e per come sono state condotte le trattative con l’Unione Europea sulla Brexit.

———

In relazione alle attività di controllo annunciate dal Ministro dell’interno per il Capodanno, che dagli annunci sarebbero state concentrate anche sul “monitoraggio della rete internet” ed in particolare dei Social, il Garante per la protezione dei dati personali ha chiesto al Ministero che tali attività fossero svolte nel rispetto della normativa in materia di dati personali. Vedremo quali saranno gli sviluppi della vicenda.

———

E’ disponibile online per il download e la consultazione, il Piano strategico italiano per la vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19. Il piano è stato pubblicato nel sito informativo https://info.vaccinicovid.gov.it/ creato per fornire alla cittadinanza una fonte di informazioni ufficiali sull’operazione Vaccinazione Anti COVID-19.

Il documento, nella versione aggiornata al 12 dicembre 2020 può essere scaricato anche dal sito de La Pagina Giuridica https://www.lapaginagiuridica.it/piano-strategico-vaccinazione-anti-sars-cov-2-covid-19/

Secondo il piano, gli aspetti relativi alla logistica e alla catena di approvvigionamento (supply chain), stoccaggio e trasporto dei vaccini, saranno di competenza del Commissario Straordinario per l’attuazione delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19 della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Secondo quanto indicato nel piano “nella fase iniziale della campagna vaccinale si prevede una gestione centralizzata della vaccinazione con l’identificazione di siti ospedalieri o periospedalieri e l’impego di unità mobili destinate alla vaccinazione delle persone impossibilitate a raggiungere i punti di vaccinazione“.

“Il personale delle unità vaccinali sarà costituito da un numero flessibile di medici, infermieri, assistenti sanitari, OSS e personale amministrativo di supporto. Si stima, al momento, un fabbisogno massimo di circa ventimila persone“.

A mio avviso il fabbisogno massimo di ventimila persone appare sottostimato anche in considerazione delle modalità e dei tempi richiesti per la somministrazione del vaccino.

Il documento è comunque di grande interesse, così come risulta sempre utile e consigliata la consultazione di notizie ed informazioni da fonti ufficiali.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.